Donnerstag, 18. Oktober 2018

Immaginar giardini - tra natura, arte e narrazione

Corso per insegnanti, bibliotecari, librai, educatori ed interessati, di 6 ore

con Manuela Piovesan (artista e autrice di libri per bambini) e
Mauro Speraggi (psicopedagogista, fondatore di Artefatta e RivistaDADA, editore Artebambini)

sabato, 6 ottobre 2018
presso la Biblioteca Hans Glauber Dobbiaco



Intanto alcune impressioni dei laboratori


voglia di fare,
creatività che si sta sviluppando

guardate che belle opere!




Montag, 1. Oktober 2018

Concorso d'*arte per ragazzi | giudizio della giuria

Giuria:

Nina Schröder (Giornalista, critica d´arte), Brunico
Luis Seiwald (Artista), Casies
Aurelio Fort (Artista), Padola

Categoria Ragazzi

1° Premio
Noah Stifter (Lago di Neves)
L'immagine mostra due farfalle felici, ovviamente una coppia, posizionata su un lato del quadro. Qui si é dipinto spontaneamente e le farfalle sono state riportate sulla carta come il piccolo artista le immagina, in modo assolutamente autentico! L'immagine mette in relazione le due farfalle e quindi racconta una storia. È giocoso, fantasioso e intuitivo.


 
2° Premio
Teresa Walder (San Candido)
La farfalla illustrata trasmette grande leggerezza. L'argomento è centrato in pieno. La tecnica è molto ben eseguita.






3° Premio
Nadine Lercher (Braies)
La stesura del colore e la riscoperta e la visualizzazione sono molto in linea con il tema. Nel complesso, l'immagine appare molto raffinata, quasi orientale e sottolineata dai disegni fantasiosi.






 
Menzione speciale
Marvis Burgmann (Sesto)

Concorso d'arte | Giudizio della giuria



Giuria:

Nina Schröder (Giornalista, critica d´arte), Brunico
Luis Seiwald (Artista), Casies
Aurelio Fort (Artista), Padola

1° Premio
Elena Zibler (Frechen | Colonia)
L'artista è riuscita a rendere la leggerezza del tema con una tecnica che è di per sé dura, la linoleografia. Questo contrasto è molto eccitante. Inoltre, l'immagine ha qualcosa di molto moderno, decisamente pop art. La farfalla circonda un satellite proprio attorno alla terra, leggera, dinamica, forte! La tecnica è stata eseguita con grande maestria.




2° Premio 
Loris Burger (Dobbiaco)
La tecnica scelta è estremamente affine con le ali di una farfalla e la loro consistenza. Esprime particolarmente delicatezza, estetica, leggerezza e vulnerabilità. I materiali scelti sono coerenti. Le superfici o i contorni incassati e trasparenti consentono a una terza dimensione di entrare nell'immagine.




3° Premio 
 Gershom von Schwarze (Monaco)




Un grande e meraviglioso lavoro su una storia ambientata a Dobbiaco, l'amore di Gustav Mahler per una Farfallina. Il tema è elaborato qui in termini di amore vivace, ma anche della sua transitorietà e vulnerabilità.




















Menzioni speciali:

Gudrun Petrik (Dobbiaco)
La giuria apprezza il coraggio di presentare l'argomento in modo completamente astratto.








 

Rosa Schäfer (San Candido)
L´applicazione giocosa dei materiali é encomiabile.

Donnerstag, 20. September 2018

Mittwoch, 29. August 2018

Protezione dei dati - Informativa

Da maggio 2018 è in vigore il nuovo regolamento EU in materia di protezione dei dati. Sul seguente link trovate l'informativa sul trattamento dei dati personali da parte della biblioteca.

Informativa ai sensi degli artt. 12,13 e 14 del regolamento EU 2016/679

Donnerstag, 23. August 2018

Freitag, 3. August 2018

Mittwoch, 4. Juli 2018

Freitag, 1. Juni 2018

Lettura animata dal libro "Le vacanze del topo che non c'era" di Giovanna Zoboli e Lisa D'Andrea

per i bambini della scuola materna  

29 maggio 2018

L'estate stava arrivando e allora:" Partiamo", scrisse il gatto. «Per dove?» chiese il topo. «Per dove vogliamo!» rispose il gatto. Il topo pensò che voleva andare al mare, perché l’aveva visto solo in cartolina. Invece il gatto non era mai stato in montagna ma l’aveva vista su una rivista e si ricordava che era tutta bianca come la neve. Dopo aver fatto le valigie, pensandoci bene cosa metterci, presero i treno ... La sorpresa era grande, perchè sia il mare che la montagna erano diversi da come se li immaginarono. Insieme scoprirono posti bellissimi, fecero delle gite affascinanti e alla fine erano molto soddisfatti della loro vacanza.
Una narrazione tenera che parla di amicizia e della voglia e curiosità di conoscere altri luoghi arrichita dalle vivaci illustrazioni di Lisa D'Andrea. 

I bambini della scuola materna hanno raccontato la storia insieme alla bibliotecaria commentando vivaciamente le immagine. E poi .... tutti in vacanza, chi parte per il mare, chi rimane e farà delle belle gite in montagna!



Montag, 19. Februar 2018

Lettura animata per carnevale

6 febbraio 2018



I bambini della scuola materna in lingua italiana coinvolti nelle storie "Panino di pesce dal parrucchiere" di Fredrik Vahle e "I cappelli della Signora Strubinski" di Heinz Janisch e Helga Bansch;


Seguendo il racconto i bambini indossano vari tipi di cappelli descritti nel libro e si divertono poi ad associare un cappello ad ogni mestiere.

Donnerstag, 25. Januar 2018

Montag, 22. Januar 2018

Mostra fotografica dedicata a Mario Del Monaco

  
Sabato, 20 gennaio è stata inaugurata la mostra fotografica dedicata al mitico tenore italiano MARIO DEL MONACO. L’iniziativa è stata resa possibile grazie al contributo dei membri dell’Associazione trevisana “Del Monaco”, i Signori Francesco Acquaviva e Odino Marcon, con il secondo proprietario anche della collezione oggettistica dello stesso Mario Del Monaco e che ci ha per questo prestato abiti originali da palcoscenico indossati dal celebre tenore durante le sue esibizioni, alcuni dipinti su tela, bellissime fotografie e anche delle gigantografie. Il pubblico presente,  dopo essere stato introdotto alla mostra dallo stesso Odino Marcon con coinvolgenti spiegazioni degli oggetti in esposizione, ha poi seguito con interesse gli approfondimenti di Daniele Rubboli, esperto conoscitore ed autore di pubblicazioni sul mondo dell’opera lirica, attraverso filmati e musiche tratte da esibizioni di Mario Del Monaco in diversi Teatri lirici del mondo.
 
L’insieme ha quindi offerto agli intervenuti una visione qualitativa importante e ha narrato la bellezza complessiva del mondo della lirica italiana e mondiale.
 
La mostra rimarrà aperta fino al 2 di febbraio fruibile negli orari di apertura della biblioteca.