Freitag, 9. Juni 2017

Gordon e Tapir

Il 1° giugno i bambini della scuola materna di Dobbiaco in lingua italiana sono venuti in biblioteca per assistere alla storia dei due amici, del pinguino Gordon e del tapiro Tapir. 
I bambini erano veramente sorpresi di vedere della carta igienica sparsa in tutta la biblioteca. Ma cos'era successo? Dopo aver seguito la scia della carta e ascoltato la storia che in parte hanno raccontato insieme alla bibliotecaria sono riusciti a risolvere il caso.
 

... ma dove finiva sempre la carta igienica? E il salotto pian piano sta diventanto una giungla. Convivere con un tapiro selvaggio alle volte non è per niente facile. Specialmente se si ama l'ordine come Gordon. Un giorno Gordon si stufa e prende una decisione. Se ne va e si cerca un'altra casa.




I bambini hanno partecipato con grande entusiasmo e hanno seguito la storia riflettendo e comunicando i propri punti di vista.
 

Donnerstag, 16. März 2017

Una bellissima struttura

Kristina Pavlova


Egregi paesani, lettori, mi chiamo Kristina Pavlova e ho il grandissimo piacere di essere stata invitata ad esprimere e condividere con voi la mia ottica verso la nostra biblioteca. Prima di tutto vorrei ringraziare il nostro comune per la realizzazione di questa bellissima struttura dove grazie allo splendido, professionale , disponibile staff possiamo arricchire la nostra cultura e non solo. La biblioteca di Dobbiaco non é soltanto una biblioteca ma é un luogo dove le persone possono usufruire di vari servizi secondo le proprie esigenze per informarsi, istruirsi, rilassarsi o semplicemente leggersi il quotidiano. I vari progetti con le scuole e l'asilo offrono una incredibile opportunitá a bambini grandi e piccoli di scoprire l'immenso mondo dei libri, enciclopedie, la musica, la lettura  ,coinvolgendogli in maniera giocosa e nello stesso tempo pratica e efficace. Grazie alla creativa fantasia della direttrice Edith Strobl e le sue collaboratrici siamo sempre fortunati ad assistere a diversi eventi quali ci insegnano, ci divertono, ci aprono diversi orizzonti nella quotidianitá. Altrettanto le varie mostre e corsi che si svolgono in questo spazio di cultura, che vorrei chiamare il nostro centro culturale, offrono sempre qualcosa di piú della semplice biblioteca. Con questo vorrei dire un grande grazie allo staff Edith Strobl, Manuela e Sibille per tutto il lavoro che svolgono, vorrei augurare loro un anno nuovo pieno di salute, successo e tanta creativitá culturale che venga donata anche a chi á interessato a questo luogo speciale - la biblioteca di Dobbiaco. Spero che siate in tanti a condividere questi pensieri cosi lo stimolo di andare avanti sará ancora piú prospero!
Grazie!

Kristina Pavlova

Un punto di riferimento quasi giornaliero

Elisabetta Faccini


Noi, mio marito e io, frequeniamo assiduamente la Biblioteca da circa 5 anni. Per noi è un punto di riferimento quasi giornaliero durante le nostre vacanze, anche per la vostra accoglienza e simpatia.
Per noi venire in biblioteca significa oltre che lettura dei quotidiani e riviste, prestito di libri, dvd o audiolibri, anche godere dei piacevoli locali di lettura e della splendida terrazza.
L'estate scorsa abbiamo partecipato molto volentieri alla Bibliotombola: è stato un momento di aggregazione e svago molto piacevole e speriamo si possa ripetere.
Negli anni precedenti abbiamo assistito a conferenze interessanti e con rammarico non siamo riusciti a essere presenti agli incontri musicali.
Speriamo tuttavia che queste manifestazioni possano proseguire e ampliarsi.
Se possiamo dare un suggerimento, ci piacerebbe che la terrazza fosse dotata di ombrelloni per poter meglio sfruttarla in estate quando il sole "picchia"!



Elisabetta Faccini



Un ambiente amichevole e rilassante

Donatella Tomaselli


Amo leggere, i libri fanno parte della mia vita e per questo sono una assidua frequentatrice della biblioteca di Dobbiaco.
La biblioteca è un ambiente amichevole e rilassante, molto accogliente, luminoso, tranquillo, ben organizzato, ben fornito che va incontro alle varie esigenze dei lettori.  Offre la possibilità di leggere in varie lingue, dal tedesco, all’italiano, all’inglese..... rivolgendosi a tutti, dai piccini agli adulti, tenendo in considerazione i loro interessi, gusti ed esigenze.
Ho potuto godere della biblioteca anche come insegnante, accompagnando i miei ragazzi che hanno sempre dimostrato interesse e motivazione nel frequentare la biblioteca.  Una lezione diversa dal solito forse, ma che ha sempre raggiunto degli ottimi risultati.  “Se riesci a far innamorare i bambini di un libro, o due, o tre, cominceranno a pensare che leggere è un divertimento….. e leggere è uno dei piaceri e uno degli strumenti più grandi della nostra vita”, così scriveva Roald Dahl.
La biblioteca di Dobbiaco è come un granaio pubblico, dove c’è proprio di tutto: libri, musica, video, audiolibri, corsi di lingua, e-books, internet…
Il mio primo pensiero comunque va alle bibliotecarie, sempre molto disponibili, gentili, pazienti, tolleranti con tutti. Cercano di accontentare sempre le richieste dei lettori, scambiano pareri e consigli sui libri da loro letti, ti chiamano a casa per dirti che sono arrivati i libri, ti danno una mano quando porti classi di adolescenti per promuovere la lettura. Collaborano con noi insegnanti, programmando incontri con gli autori, organizzando eventi, accettando proposte di acquisto di libri, riviste e film per teen-ager. Manuela, Edith e Sibylle svolgono il loro lavoro con grande serietà, professionalità e passione! Grazie di tutto cuore, vi sono riconoscente!!!
                                                                                                                         Con affetto
                                                                                                                  Donatella Tomaselli