Mittwoch, 30. Oktober 2019

Relazione della giuria | Concorso fotografico EigenART 2019

Giuria:

Nina Schröder (Giornalista, Critico d‘arte), Brunico
Luis Seiwald (Artista, Insegnante di Storia dell‘arte), Colle

1° premio 
Alex Pergher (Bressanone)
La coppia di foto è un’interessante contrapposizione di due generazioni. Il tema è stato interpretato due volte in modo diverso. Le persone riprodotte esercitano un effetto originale e trasmettono un che di mistico. Entrambe le figure riportano una simile espressione vagamente irriverente, quasi di sfida alla vita, e trasmettono un’ironica leggerezza. L’elaborazione artistica è riuscita molto bene e la scelta del bianco e nero è azzeccata.

2° premio 
Martin Brugger (Brunico)
 

Il pastore raffigurato appare al contempo caparbio, rude e affidabile. La tenerezza degli agnelli sta in contrasto con la durezza del suo lavoro e del suo ambiente. Nel complesso l’immagine trasmette una forte intensità, essendo l’espressione spontanea di una situazione quotidiana in cui il pastore si trova pienamente a suo agio.



3° premio
Kurt Stauder (Dobbiaco)


La foto ritrae una situazione unica: la realizzazione di un obiettivo nonostante le difficili e “particolari” condizioni. Rappresenta un momento bellissimo e trionfale di felicità.












Riconoscimenti:

Hildegard Oberhammer (Dobbiaco)
Entrambe le foto trasmettono un’espressione simile, una sorta di broncio comune, nonostante siano tra di loro completamente diverse. In questa combinazione si cela un elemento artistico.

Erich Gutwenger (Dobbiaco)



La foto è molto originale, interessante ed espressiva. La donna che si occupa con naturalezza degli animali tocca il cuore dell’osservatore.
 








Sarah Beikircher (Dobbiaco)
La foto è un bel ritratto di una ragazzina che guarda dritto negli occhi dell’osservatore. Tecnicamente la foto è ottima, sia nell’inquadratura che anche dal punto di vista del contrasto luci e ombre.

Keine Kommentare:

Kommentar posten